Studio I su Le Corde dell'Anima

Studio I su Le Corde dell'Anima (2018): il primo studio realizzato utilizzando il sistema di composizione algoritmica creato per l'installazione sonora interattiva Le corde dell'Anima.

Il sistema di composizione algoritmica creato per Le corde dell'Anima è stato realizzato utilizzando Pure Data. Nell'installazione otto moduli di sintesi del suono vengono controllati da altrettanti sensori di movimento posizionati sui fili dell'installazione. Questa stessa architettura di sintesi del suono, basata su metodi di sintensi additiva e sottrattiva, può essere anche utilizzata, senza il bisogno dell'azione dei sensori, per generare sequenze di suoni. Le altezze, le durate, le dinamiche e tutti gli altri paramentri dei suoni vengono generati all'interno del programma seguendo un rigoroso approccio di composizione seriale.

Copertina Studio I su Le Corde dell'Anima